Username   Password       Recupero Password - Registrati
Novità Newsletter
Il progetto Mare
Presentazione
I convegni
Le persone
Organizzazione
Lo Stato da mar di Venezia
Lo Stato da mar
Il sito
Lo svolgimento del progetto
L'organizzazione dei risultati
Gli Statuti
Gli Atti di dedizione
Gli elenchi dei Rettori
Le Commissioni, i dispacci, le Relazioni
Fonti e bibliografia
Le aree geografiche
Introduzione
Istria
Triestino
Dalmazia
Albania
Levante
-Isole Ionie
-Isola di Negroponte
-Isola di Candia
-Morea
-Arcipelago greco
-Grecia continentale
-Isola di Cipro
-Signorie feudali
Altre magistrature
Cariche da mar
Bailo e consoli
Motore di ricerca
Accedi al Motore di ricerca







Le aree geografiche

 Area: Dalmazia
 Reggimento: Sebenico


 Inquadramento storico geografico amministrativo

Sita sulla costa fra Zara e Spalato. Dopo la prima devotio a Venezia con la spedizione orseoliana, la città ebbe varie vicende; si diede a Venezia nel 1327, venne poi ceduta all'Ungheria; l'entrata definitiva di Venezia (ricordata qui e a Zara come "santa intrada") avvenne il 30 ottobre 1412.
Nella sala superiore del palazzo del Conte, o pretorio, si tenevano i consigli della comunità dei nobili, in quella inferiore quelli dell'università dei cittadini e popolani. Al pianterreno, guardante il mare, vi era il salone dell'Armamento, che nel 1782 il Provveditore generale Paolo Boldù concesse come teatro sociale. "Nel lato dietro il Duomo, doveva avervi avuto mano l'Orsini, ché, per cedere spazio alle sue absidi, si demolì il muro originario, ed il muro presente fu costruito più indietro, come nel 1441 veniva concesso e, l'anno dopo, eseguito" (Miagostovich).

 I Rettori veneziani
- 1412-1526 Conte
- 1412-1797 Camerlengo, castellano (poi unificati)
- 1526-1797 Conte e capitano

 Iconografia
L'immagine è tratta da: Viaggio da Venezia, a Costantinopoli Per Mare, e per Terra, & insieme quello di Terra Santa da Gioseppe Rosaccio con brevità descritto, Venezia, appresso Giacomo Franco, 1598 (ristampa anastatica Monfalcone, Edizioni della Laguna, 1992).

 Bibliografia

VINCENZO MIAGOSTOVICH, La città di Sebenico guida storico-artistica, "Atti e memorie della Società dalmata di storia patria", VI (1969), pp. 3-85. Pubblicazione di un manoscritto inedito, databile tra il 1910 ed il 1917. Sul palazzo pretorio: pp. 31-33.

     © 2019 All Rights Reserved