Username   Password       Recupero Password - Registrati
Novità Newsletter
Il progetto Mare
Presentazione
I convegni
Le persone
Organizzazione
Lo Stato da mar di Venezia
Lo Stato da mar
Il sito
Lo svolgimento del progetto
L'organizzazione dei risultati
Gli Statuti
Gli Atti di dedizione
Gli elenchi dei Rettori
Le Commissioni, i dispacci, le Relazioni
Fonti e bibliografia
Le aree geografiche
Introduzione
Istria
Triestino
Dalmazia
Albania
Levante
-Isole Ionie
-Isola di Negroponte
-Isola di Candia
-Morea
-Arcipelago greco
-Grecia continentale
-Isola di Cipro
-Signorie feudali
Altre magistrature
Cariche da mar
Bailo e consoli
Motore di ricerca
Accedi al Motore di ricerca







Le aree geografiche

 Area: Dalmazia
 Altra organizzazione amministrativa: Poglizza


 Inquadramento storico geografico amministrativo

Località nel retroterra montuoso di Olmissa, nei pressi dell'ansa del fiume Cettina. Il comprensorio, costituito da alcuni borghi e terre fra il Cettina ed il mare, era dominio patrimoniale di nobili slavi d'origine forse morlacca. Si dedusse nel 1444; il diploma veneziano d'accettazione, del 3 marzo di quell'anno, accolse come provvisionati i nobili poglizzani ed affidò la giudicatura itinerante, secondo lo statuto locale, ad un nobile spalatino con il titolo di conte. Il sistema fece nascere la leggenda della "repubblica indipendente di Poglizza". L'area passò al Turco con il trattato del 1671 e ritornò a Venezia nel 1684.

     © 2019 All Rights Reserved