Username   Password       Recupero Password - Registrati
Novità Newsletter
Il progetto Mare
Presentazione
I convegni
Le persone
Organizzazione
Lo Stato da mar di Venezia
Lo Stato da mar
Il sito
Lo svolgimento del progetto
L'organizzazione dei risultati
Gli Statuti
Gli Atti di dedizione
Gli elenchi dei Rettori
Le Commissioni, i dispacci, le Relazioni
Fonti e bibliografia
Le aree geografiche
Introduzione
Istria
Triestino
Dalmazia
Albania
Levante
-Isole Ionie
-Isola di Negroponte
-Isola di Candia
-Morea
-Arcipelago greco
-Grecia continentale
-Isola di Cipro
-Signorie feudali
Altre magistrature
Cariche da mar
Bailo e consoli
Motore di ricerca
Accedi al Motore di ricerca







Le aree geografiche

 Area: Dalmazia
 Altra organizzazione amministrativa: Ragusa


 Inquadramento storico geografico amministrativo

Città sulla costa della Dalmazia meridionale, comune che si sviluppò autonomamente passando tra diverse vicende per ergersi per secoli a Repubblica indipendente, seppur tributaria della Porta.
Venne costretta a dedursi a Venezia nel 1205 da Tomaso Morosini che si stava recando a Costantinopoli per assumervi il Patriarcato; di fatto non fu mai interamente soggetta a Venezia, che peraltro vi inviava un Conte. La Dominante perdette ogni diritto sulla città con la pace del 1358.

 I Rettori veneziani
- 1205-1358 Conte

     © 2019 All Rights Reserved